Ravioli vegani con zucca e ricotta vegetale

Siete pronti a scoprire il segreto di una delizia culinaria senza eguali? 
Se ancora non avete provato a preparare la pasta ripiena a casa senza l’uso di uova, siete pronti per una deliziosa avventura culinaria. Farlo è più facile di quanto si possa immaginare, e i risultati sono semplicemente straordinari. In particolare, vi proponiamo una ricetta irresistibile dei ravioli vegani con zucca e ricotta vegetale, un piatto che si è guadagnato un posto d’onore durante le festività a casa nostra.

ravioli vegani con zucca e ricotta vegetale

La preparazione di questa pasta richiede un po’ di manualità, ma il processo è super divertente e i vostri sforzi saranno ampiamente ripagati dal gusto eccezionale di questi ravioli. La scelta di utilizzare ricotta vegetale aggiunge un tocco leggero e cremoso, rendendo questo piatto una delizia per il palato e perfetto per accontentare tutti i membri della famiglia.

ravioli vegani con zucca e ricotta vegetale

Elevare la preparazione dei ravioli vegani con zucca e ricotta vegetale diventa un gioco da ragazzi con l’ausilio della macchina per la pasta fresca. La sfoglia risultante, sottile e impeccabile, avvolgerà in modo straordinario il ripieno cremoso di zucca e ricotta vegetale. Nonostante l’assenza di uova, la macchina rende il processo facile e il risultato sorprendente, impreziosendo la tavola festiva con ravioli che fondono tradizione e innovazione.

ravioli vegani con zucca e ricotta vegetale

La magia di questi ravioli vegani con zucca e ricotta vegetale raggiunge il suo apice quando vengono conditi con saggezza, seguendo la nostra tradizione culinaria. La salvia fritta conferisce un aroma e un sapore unici, mentre un filo d’olio extravergine d’oliva completa l’esperienza gustativa in modo sublime. Per chi desidera aggiungere un tocco di formaggio, consigliamo una versione vegana per arricchire ulteriormente il piatto.

ravioli vegani con zucca e ricotta vegetale

Questi ravioli vegani con zucca e ricotta vegetale sono il piatto ideale per le festività, in grado di mettere d’accordo tutti i palati della famiglia. Il loro aspetto invitante, la consistenza delicata e il sapore straordinario faranno sì che diventino un punto fermo sulle vostre tavole durante le celebrazioni.
Preparatevi a stupire i vostri ospiti e a deliziare il vostro palato con questa deliziosa ricetta di ravioli.

La magia della cucina casalinga e l’uso di ingredienti freschi e di alta qualità si uniranno per creare un’esperienza gastronomica indimenticabile.
Buon divertimento e buon appetito!

ravioli vegani con zucca e ricotta vegetale

Scopri altre ricette:

Ravioli vegani con zucca e ricotta vegetale

Porzioni 6 persone

Ingredienti

Per la pasta fresca

  • 500 g semola rimacinata
  • 250 g acqua temperatura ambiente
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino raso di curcuma in polvere

Per il ripieno:

  • 150 g purea di zucca cotta (circa il doppio pesata con la buccia e i semi, prima della cottura in forno)
  • 100 g ricotta di soia
  • 1 patata piccola
  • q.b. formaggio vegano da grattugiare (optional)
  • 1 cucchiaino di miso (optional)
  • 1 cucchiaino di lievito alimentare in scaglie (optional)
  • q.b. noce moscata
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Per il condimento:

  • q.b. olio evo
  • 40 g noci
  • 8-12 foglie di salvia fresca
  • q.b. formaggio vegano da grattugiare
  • pepe a piacere

Istruzioni

  • Metti la farina su una spianatoia, fai la “fontana” al centro.
  • Aggiungi l’acqua, olio, sale e curcuma.
  • Impasta con le mani fino a ottenere un impasto elastico.
  • Fai una palla e mettila da parte a riposare per 30 min, coperta con una ciotola oppure con la pellicola alimentare.⁠
  • Fai lessare la patata con la buccia per circa 20 minuti finché non risulta morbida.
  • Scolala, sbucciala e schiaccia con lo schiacciapatate o con una forchetta.
  • In una ciotola unisci la purea di zucca cotta precedentemente e quella di patate, la ricotta di soia ed altri ingredienti per il ripieno elencati sopra.
  • Mescola bene il tutto fino ad ottenete un composto omogeneo.
  • L’impasto deve essere morbido ma abbastanza compatto.
  • Trascorso il tempo di riposo della pasta, stendila con il matterello, fino ad ottenere una sfoglia di 1,5 mm circa.
  • Se hai lo stendipasta arriva anche a 1,3 mm.
  • Cospargi sulla superficie della semola.
  • Ricava delle strisce di circa 6 cm di larghezza e disponi sopra il ripieno (circa 1 cucchiaino) distanziandole tra loro di 4-5 cm.
  • Copri con una seconda striscia di pasta e, premendo con la punta delle dita, sigilla bene i bordi (bagnando la pasta leggermente con le dita per far attaccare meglio) facendo fuoriuscire tutta l’aria.
  • Con la rotella ritaglia i ravioli.
  • Adagia i ravioli su un vassoio infarinato.
  • Coprili per non farli essiccare.
  • Se non li cuoci subito puoi conservarli in frigo coperti oppure in freezer.
  • Cuoci i ravioli in abbondante acqua leggermente salata per qualche minuto o fino a che i ravioli non vengono a galla.
  • Nel frattempo in una padella versa un filo d’olio e soffriggi le foglie di salvia per qualche minuto.
  • Scola i ravioli e tuffali nella padella con l’olio e la salvia, cuocili per qualche minuto e condisci ulteriormente con le noci tritate grossolanamente, pepe a piacere e qualche scaglia di formaggio vegano.

Il nostro libro “The Breakfast Club”

Nel libro troverai 67 ricette 100% vegetali, sia dolci che salate, per una colazione gustosa, sana e nutriente.

Hai realizzato questa ricetta?

Postala su Instagram utilizzando l’hashtag #veggiesituation e tagga @veggiesituation. Così che possiamo vederti all’opera e ricondividerti nelle nostre stories! :)

Prova il Veggie Weekend GRATIS!

Tre giorni, tre menu completi: colazione, pranzo, cena + dolce!

veggie-weekend-ebook

Scarica gratis l’ebook e prova subito questi tre giorni 100% vegetali con ricette, facili da realizzare, piene di gusto, colore e nutrimento! 

Prova il Veggie Weekend GRATIS!

Tre giorni, tre menu completi: colazione, pranzo, cena + dolce!

veggie-weekend-ebook

Scarica gratis l’ebook e prova subito questi tre giorni 100% vegetali con ricette, facili da realizzare, piene di gusto, colore e nutrimento!